Il 5 agosto è nato Instagram Reels, il competitor di TikTok, proprio nel momento in cui la famosa app cinese è stata messa sotto accusa per cyperspionaggio. Instagram Reels è la nuova funzione dell’app Instagram, brevi video di 30″ ai quali aggiungere musica, effetti visivi e filtri. La battaglia per il dominio dei social networks, ormai, passa dai video.

Come creare un Reel?

E’ molto semplice, come fare una storia. Basta aprire Instagram e scorrere il dito verso destra, apparirà così la fotocamera sulla sezione Storia e la possibilità di scegliere se creare un video in diretta o un Reel, trascinando lo schermo a sinistra. Il simbolo del ciak colorato dà la possibilità di realizzare brevi video o un unico video di 30″, l’ultimo aggiornamento ne ha aumentato la durata che prima era di 15″. Anche Instagram Reels possiede, come TIkTok, gli strumenti per perfezionare e rendere unici i propri video, condivisibili poi come post. Gli strumenti a disposizione sono cinque: audio, velocità, effetti, timer e allinea. Cinque funzioni che sottolineano la somiglianza tra Instagram Reels e TikTok. E’ possibili poi aggiungere la musica o un audio differente da quello originale, aumentare o diminuire la velocità del video. Instagram Reels aggiunge anche lo strumento di perfezionamento: il tool Allinea, per allineare i soggetti di due clip diverse in modo da ottenere una transizione fluida tra un video e l’altro.

Le differenze tra Instagram Reels e TikTok?

Rispetto al minuto di video a disposizione su TikTok, i 30″ di Reels sono molto limitanti. Altra differenza è il layout: TikTok ha gli strumenti per la creazione dei video che appaiono più intuitivi e semplici da utilizzare. Reels è sostanzialmente un clone di TikTok, ma rimane una funzionalità dell’app Instagram mentre Tok Tok è una App. Una differenza sostanziale la notiamo nello stile, i Tiktoker pubblicano video di balletti e scherzi, gli Instagrammer sono, invece, molto attenti al look e ai video di qualità.

Una sfida aperta a TikTok?

Instagram vuole offrire ai propri utenti un’esperienza a 360° godibile su un’unica app. La popolazione social di Instagram potrebbe, dunque, scegliere verso una combinazione all you can do. Cosa che manca a TikTok. La piattaforma dei mini video di Instagram Reels sfida TikTok, già in difficoltà.

 

La gestione dei Social e la creazione di contenuti di qualità, insieme alla pianificazione di campagne efficaci ed impattanti è uno dei punti di forza di Rocket. Di seguito il link alla pagina relativa ai lavori che abbiamo realizzato per i nostri clienti e ai servizi che offriamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *